Ascensori e montacarichi: verifica straordinaria

  • %AM, %01 %041 %2012 %00:%Feb

La verifica straordinaria è un tipo di verifica, aggiuntiva rispetto alla normale attività di verifica periodica, atta a verificare il mantenimento/ripristino delle condizioni di sicurezza a fronte di particolari eventi.

La Verifica Straordinaria è necessaria a seguito di:

  • Verbale precedente con parere negativo al mantenimento in servizio dell'impianto (al fine di verificare l'eliminazioni delle cause che hanno portato al parere negativo);
  • Incidente di notevole importanza anche se non seguito da infortunio (al fine di verificare l'eliminazioni delle cause che hanno portato all'incidente);
  • Modifiche importanti o Sostituzione di componenti principali; (vedere testo della legge a seguire)

A seguito di verbale negativo

A seguito verifica periodica con esito negativo, il competente Ufficio comunale dispone il fermo dell'impianto fino alla data della verifica straordinaria con esito favorevole.
La verifica straordinaria è eseguita da OVERTEC dietro richiesta del proprietario dello stabile, o del suo legale rappresentante, e dopo la risoluzione dei problemi che hanno determinato l'esito negativo della verifica.

A seguito di incidente

In caso incidenti di notevole importanza, anche se non sono seguiti da infortunio, il proprietario o il suo legale rappresentante danno immediata notizia al competente ufficio comunale che dispone, immediatamente, il fermo dell'impianto.

Per la rimessa in servizio dell'ascensore, deve essere incaricato un Organismo Notificato di effettuare una verifica straordinaria per accertarsi del mantenimento delle condizioni minime di sicurezza per l'esercizio dell'impianto.

A seguito di verbale positivo, il proprietario dello stabile, o il suo legale rappresentante, possono rimettere in esercizio l'impianto.

A seguito di modifiche costruttive

Il proprietario dello stabile, o il suo legale rappresentante, sono tenuti a far eseguire una verifica straordinaria dell'impianto anche in caso di modifiche costruttive.

La verifica straordinaria, a seguito di modifica costruttiva (sostituzione) di uno o più componenti principali dell'ascensore o modifica di una caratteristica dell'ascensore, non rientranti nell'ordinaria o straordinaria manutenzione, deve essere effettuata in conformità al DPR 162/99, art. 14.3 e 14.2, per garantire la corretta funzionalità dei nuovi componenti.

I casi in cui occorre effettuare la verifica straordinaria sono elencati nell'art. 14 del DPR 162/99 coordinato con le modifiche introdotte dal DPR 214/2010:
"... 3. Nel caso siano apportate all'impianto le modifiche di cui all'articolo 2, comma 1, lettera m), la verifica straordinaria è eseguita dai soggetti di cui all'articolo 13, comma 1."
l' art. 2 definisce:
".. m) modifiche costruttive non rientranti nell'ordinaria o straordinaria manutenzione, in particolare:

  1. il cambiamento della velocità;
  2. il cambiamento della portata;
  3. il cambiamento della corsa;
  4. il cambiamento del tipo di azionamento, quali quello idraulico o elettrico;
  5. la sostituzione del macchinario, del supporto del carico con la sua intelaiatura, del quadro elettrico, del gruppo cilindro-pistone, delle porte di piano, delle difese del vano e di altri componenti principali; .."
    per "componenti principali" sono da intendersi quelli elencati nell'"appendice E" della norma EN 81-1(elettrico) e 81-2 (idraulico), "controlli e prove periodici, controlli e prove dopo una trasformazione importante o dopo un incidente"

".... In particolare sono considerate trasformazioni importanti i seguenti:

b) cambiamenti o sostituzioni:

  • del tipo dei dispositivi di blocco (la sostituzione di un dispositivo di blocco con un altro dello stesso tipo non è considerata una trasformazione importante);
  • della manovra;
  • delle guide o del tipo di guida;
  • del tipo delle porte (o aggiunta di una o più porte di piano o di cabina);
  • della macchina o della puleggia di frizione;
  • del limitatore di velocità;
  • dei dispositivi di protezione contro l'eccesso di velocità della cabina in salita;
  • degli ammortizzatori;
  • del paracadute;
  • del dispositivo meccanico per impedire il movimento della cabina;
  • del dispositivo meccanico per arrestare la cabina;della piattaforma;
  • del dispositivo meccanico per bloccare la cabina o degli arresti mobili;
  • dei dispositivi per manovra di emergenza e prove;la protezione contro il movimento incontrollato della cabina.
  • del dispositivo a morsa,
  • del dispositivo a tacchetti,
  • del gruppo cilindro-pistone,
  • della valvola di sovrapressione,
  • della valvola di blocco,
  • della valvola limitatrice di flusso ... "
  • 1611
  • Ultima modifica il %PM, %17 %778 %2019 %17:%Feb
Overtec

Overtec

Overtec nasce nel 2002 dall'unione di un gruppo di ingegneri con eseprienza decennale nelle verifiche tecniche e strumentali in vari campi: ascensori, impianti, strutture, misure ambientali. Richiedi un preventivo per la messa a terra o altre informazioni

contattiPreventivo Messa a Terra


Richiedi online e senza impegno, un Preventivo per la verifica di un impianto di messa a terra 

Compila il Form

contattiInfo e altri Preventivi


Per informazioni, un appuntamento o un preventivo chiama lo 06 87201842 o inoltra la richiesta online!

Compila il Form